IL CAMMINO EUSEBIANO

PUNTI FORTI DEL VIAGGIO

Un antico pellegrinaggio da Vercelli a Oropa sulle orme di Sant’Eusebio

L’Ospitalità Povera del pellegrino, per entrare appieno nello spirito del cammino

La conoscenza approfondita del territorio

ISCRIVITI

Da Vercelli ad Oropa, dalla Cattedrale al Santuario, percorrendo cento chilometri di strade e sentieri alla scoperta di un percorso storico devozionale e tanti angoli magici di questa porzione di Alto Piemonte.

Un cammino nuovo, dal piano al monte, per un’esperienza emozionale e una serie di visite indimenticabili ed imperdibili.

Solo andando a piedi si possono apprezzare certe cose che a chi va veloce son precluse.

La motivazione

La lentezza del camminare è riscoperta. Itinerari macinati in auto a pochi chilometri di distanza hanno cancellato un territorio che questo itinerario porta a riscoprire.

Si percorreranno antiche strade di comunicazione cadute in disuso, sentieri di collegamento tra i Paesi della montagna biellese, in un susseguirsi di scoperte di quello che il territorio offre. Ogni giorno racchiude una sorpresa, piccola o grande!


Difficoltà

3/5 per la lunghezza delle tappe e il tipo di sistemazione

Vedi legenda


Durata

5 giorni e 4 notti


Periodo consigliato

Primavera e autunno

Giorno 1: da Vercelli a Villarboit

Ritrovo dei partecipanti a Biella, Stazione FS San Paolo (Movicentro), ampio parcheggio libero dove lasciare l’auto (non sorvegliato).
Trasferimento Biella/Vercelli in autobus di linea (55). All’arrivo a Vercelli, visita alla Cattedrale e partenza del Cammino verso Villarboit, uscendo dalla Città ed inoltrandoci tra le risaie.

Lunghezza: 19 km – ore in cammino: 5 circa
Percorso pianeggiante, su strade di campagna.

Ospitalità: Cena e pernottamento a Villarboit, presso i locali adiacenti alla Riseria in Piazza XX Settembre.

Extra del giorno: Visita alla Riseria a Villarboit.


Giorno 2: da Villarboit a Castelletto Cervo

Ritrovo dei partecipanti alla colazione presso il Bar “Solito posto” in Piazza XX Settembre. Partenza.

Lunghezza: 15km – ore in cammino: 4 circa
Percorso pianeggiante per la maggior parte su strade di campagna, tra le risaie.

Ospitalità: presso i locali dell’Ex Monastero Cluniacense di San Pietro e Paolo in Frazione Garella.
Cena del pellegrino.

A Buronzo: in transito si effettuerà la visita al Castello ed al borgo

Extra del giorno: visita al Monastero Cluniacense di Castelletto Cervo.


Giorno 3: da Castelletto Cervo a Masserano

Ritrovo dei partecipanti alla colazione presso il Monastero Cluniacense. Partenza di prima mattina.

Lunghezza: 24km – ore in cammino: 7 circa

Percorso: vario, su strade di campagna e parte su asfalto in attraversamento di borgate e paesi. Alcuni saliscendi.

Ospitalità: presso sede Alpini a Masserano. Cena a menù fisso presso il Ristorante “Il Gallo Storto”

Extra del giorno: Visita al Palazzo dei Principi ed al Borgo Antico masseranese. Sul percorso visita alla Pieve de’ Pecurilii.


Giorno 4: da Masserano a Ternengo

Ritrovo dei partecipanti al Bar della Posta per la colazione. Partenza.

Lunghezza: 19km – ore in cammino: 5 circa
Percorso: vario, su sentieri e strade. Molti saliscendi.

Ospitalità presso l’ostello Comunale di Ternengo. Cena al piano terra dello stabile nei locali adiacenti il negozio di alimentari “la Masca”.

Extra del giorno: Visita alla Chiesa di Sant’Eusebio


Giorno 5: da Ternengo a Oropa

Ritrovo dei partecipanti al negozio “La Masca” per la colazione. Partenza.

Lunghezza: 20 km – ore in cammino: 6 circa

Percorso: vario, con molti sentieri e strade di campagna sterrate.

All’arrivo al Santuario, pranzo in compagnia a base di polenta concia, consegna del Testimonium.

Extra del giorno: visita ai Musei di Oropa Santuario.

Rientro a Biella: con autobus di linea fino a Stazione FS San Paolo dove avevamo lasciato le auto.

Fine programma.

Possibilità di estendere la permanenza con un pernottamento in Santuario a prezzo convenzionato.


NB: le escursioni e l’ordine delle stesse potrebbero subire variazioni in considerazione delle condizioni meteo e della percorribilità dei sentieri.

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione al trekking è pari ad € 345,00 a persona con un minimo di 4 partecipanti. Il costo scende all’aumentare dei partecipanti, fino ad un massimo di 10. La quota definitiva sarà comunicata agli iscritti al Trekking al momento del pagamento del saldo.

La quota comprende

Le escursioni come indicate  in programma – La sistemazione come indicata in programma (pernottamento con la sistemazione “ospitalità povera”) – Tutte le cene a menu fisso(a Villarboit, Castelletto Cervo, Masserano e Ternengo, con acqua ai pasti) – Le colazioni di Castelletto Cervo e Ternengo – Le visite ai luoghi di interesse indicate nel programma – L’accompagnamento di una Guida Escursionistica abilitata e formata sul Cammino Eusebiano, che assisterà i partecipanti per tutta la durata del percorso – La direzione tecnica di Anthora Tour Operator

La quota non comprende

I pranzi (acquistabili all’inizio o durante ciascuna tappa in negozi e/o bar convenzionati) – Le colazioni di Villarboit e Masserano – Le bevande ai pasti (tranne l’acqua) – Il biglietto di ingresso ai Musei di Oropa – L’eventuale pranzo ad Oropa – Il trasporto dei bagagli – I trasferimento al punto di inizio del trekking e dal punto finale (Biella/Vercelli ed Oropa/Biella S. Paolo, che si effettueranno con bus di linea da e per la stazione di Biella S. Paolo) – Bevande, mance, spese di carattere personale e quanto altro non espressamente indicato in La quota comprende


Validità/revisione prezzi

La presente quotazione è valida fino al


Condizioni generali di vendita

Per le condizioni generali di vendita si fa riferimento a quanto indicato nel catalogo e riportato nel sito web.

La caparra di Euro 100,00 che sarà considerata anche anticipo di pagamento e non rimborsabile, dovrà essere versata alla conferma della prenotazione, sul c.c. indicato dagli organizzatori.

Il saldo dovrà essere versato al più tardi 15 giorni prima della partenza, con le stesse modalità.

Il mancato pagamento del saldo in tale data sarà considerato rinuncia del partecipante alla partenza e saranno trattenute le quote versate per rimborso spese di organizzazione.

La prenotazione dovrà essere formalizzata con la compilazione e la firma della proposta di viaggio.

La data limite per la prenotazione è di un mese prima della data fissata per la partenza. Le prenotazioni giunte oltre tale termine saranno accettate a discrezione insindacabile della Guida che accompagnerà il trekking.

Ogni partecipante dovrà fornire le proprie generalità, che verranno trattate nel rispetto della privacy, ed il numero del telefono che lo stesso avrà con sé durante il cammino, ai fini della sicurezza. La Guida è fornita di assicurazione RC ed è regolarmente abilitata alla professione dalla Regione Piemonte.

Le prossime partenze

E’ sempre possibile realizzare l’itinerario su richiesta. Minimo 4 partecipanti.

Contattaci per maggiori informazioni

Sistemazione: ospitalità povera

La sistemazione per le notte avviene in locali differenti per ciascuna notte, provvisti di servizi igienici e doccia. NON verrà fornita la biancheria da letto e pertanto ogni partecipante dovrà portare al seguito il proprio sacco a pelo/sacco letto a seconda delle proprie preferenze. NON alloggeremo in albergo/hotel/b&B ma in strutture adattate appositamente per il Cammino Eusebiano, in camerate multiple.

Le cene saranno fornite da strutture quali bar ristoranti per ogni serata, a menù fisso. I partecipanti che abbiano la necessità di un regime alimentare particolare, dovranno comunicarlo chiaramente sul modulo di iscrizione: in difetto non sarà possibile andare incontro alle esigenze del partecipante, se non ivi espresse.

A Villarboit, Masserano e Ternengo sarà possibile acquistare al mattino nei pressi della partenza, gli alimenti e bevande per la giornata. Nella tappa da Castelletto Cervo a Masserano, gli acquisti si potranno fare eventualmente lungo il percorso.


Mezzi di trasporto

Mezzi propri fino a Biella


Equipaggiamento consigliato

Necessaria la biancheria da letto (sacco lenzuolo/sacco a pelo, asciugamani)

Normale da trekking in media montagna. Protezione contro il sole (berretto, occhiali, crema) e per il vento/pioggia (giacca a vento, mantella).


Documenti

Necessario il documento di identità per la registrazione nelle strutture.


Profilassi e vaccinazioni

Consigliati: Le vaccinazioni antitetanica e antitifica sono sempre consigliate.

Viaggio progettato da ARTURO RAMELLA BAGNERI