LA RICERCA DELL’ORO NELLA STORIA – ALLA SCOPERTA DELLA BESSA

PUNTI FORTI DEL VIAGGIO

La particolarità del sito della Bessa con i suoi aspetti geologici e naturalistici

Le tecniche di lavaggio delle sabbie aurifere sul fiume

Le tipologie costruttive delle abitazioni rurali

ISCRIVITI

Un viaggio nella storia, alla scoperta dell’attività mineraria degli antichi romani attraverso visite e prove pratiche!

Dal tempo degli antichi romani al moderno Klondike biellese, accompagnati e guidati in un viaggio da ricordare.

La motivazione

Oltre alla scoperta di un luogo unico, creato dall’uomo attraverso un lavoro colossale di spostamento di milioni di ciottoli per scovare l’oro trasportato dal ghiacciaio in tempi antichissimi, i partecipanti saranno protagonisti di un’attività che ha fatto luccicare gli occhi a milioni di persone: la ricerca dell’oro.

Grazie all’assistenza di esperti, si sperimenteranno le tecniche in uso, per comprenderne il funzionamento e vedere dove veramente si possono trovare le preziose pagliuzze.


Difficoltà

1/5. Facile, adatto a tutti. Possibilità di sviluppare il percorso anche per non vedenti

Vedi legenda


Durata

2 giorni e 1 notti


Periodo consigliato

Tutto l’anno

Giorno 1: Vermogno, ecomuseo dell’oro

Ritrovo a Vermogno presso il parcheggio del Centro Visite del parco Bessa. Introduzione sulla Bessa e la sua storia da parte della Guida e partenza a piedi verso l’Ecomuseo dell’oro e della Bessa nel centro della frazione, attraversando la borgata storica di Vermogno con le tipiche strutture delle abitazioni “alla piemontese” del borgo. Cenni di architettura rurale.

Visita delle tre sale del museo: storia, geologia, ricerca dell’oro nella Storia (dai romani, attraverso il Medioevo, fino ai giorni nostri).

Trasferimento sempre a piedi per la visita delle aurifodine romane attraverso un percorso autoguidato sul sentiero Ciapei Perfundà (sentiero accessibile anche alle carrozzine per un tratto di 2 km circa, ad anello). Per i normodotati possibile deviazione per osservare alcuni massi erratici coppellati/incisi.

Dopo pranzo prove di lavaggio delle sabbie aurifere con l’assistenza della guida e di almeno un esperto cercatore d’oro della Associazione Biellese Cercatori d’Oro. Nozioni sulla ricerca dell’oro in Italia e nel resto del Mondo e sulle gare di abilità che periodicamente si svolgono nell’Arena, sull’oro in natura (alluvionale e primario), sulla mineralogia dell’area.

Al termine, trasferimento presso la struttura selezionata, cena e pernottamento.

Dopo cena, possibilità di visita dei paesi circostanti.


Giorno 2: Teoria e pratica della ricerca dell’oro

Colazione e trasferimento a Cerrione presso una zona adatta alla ricerca dell’oro e facilmente raggiungibile lungo le rive del Torrente Elvo che da il nome alla valle.
Arrivo sul greto e giornata intera dedicata alla ricerca dell’oro ed all’apprendimento delle varie tecniche di lavaggio delle sabbie aurifere: dalla batèa alla scaletta

Pranzo al sacco sul torrente con le modalità del giorno precedente.
Nozioni sull’accensione di un fuoco a terra per cucinare/scaldare le vivande/persone in sicurezza.

Nel pomeriggio, raccolta e pulitura dell’oro ritrovato, asciugatura, pesatura e confezione della boccetta, il tutto seguendo le istruzioni del cercatore d’oro e secondo le tradizioni locali. Realizzazione della “pupa” il sacchetto dei nostri avi e uso della più moderna ampolla.


NB: le escursioni e l’ordine delle stesse potrebbero subire variazioni in considerazione delle condizioni meteo e della percorribilità dei sentieri.

Quota di partecipazione

Quotazione su richiesta. Minimo 4 persone.

La quota comprende

Accompagnamento di Guida Ambientale Escursionistica – Escursioni come indicate in programma – Pernottamenti e pasti come indicato in programma

La quota non comprende

…… –  eventuali ingressi a pagamento di siti (nel programma non sono previste visite a pagamento) – bevande, mance, spese di carattere personale e quanto altro non espressamente indicato


Validità/revisione prezzi

La presente quotazione è valida fino al


Condizioni generali di vendita

Per le condizioni generali di vendita si fa riferimento a quanto indicato nel catalogo e riportato nel sito web.

Le prossime partenze

E’ sempre possibile realizzare l’itinerario su richiesta. Minimo 4 partecipanti.

Contattaci per maggiori informazioni

Sistemazione

In rifugio o B&B in funzione della dimensione del gruppo. Sistemazione in pensione completa bevande escluse.


Mezzi di trasporto

Mezzi propri fino a Biella


Equipaggiamento consigliato

Normale da trekking in media montagna. Protezione contro il sole (berretto, occhiali, crema) e per il vento/pioggia (giacca a vento, mantella).


Documenti

Necessario il documento di identità per la registrazione nelle strutture.


Profilassi e vaccinazioni

Nessuna avvertenza particolare.

Sono sufficienti le normali precauzioni sanitarie richieste per escursioni in montagna (antitetanica e antitifica consigliate).

Viaggio progettato da